il nostro
patrimonio:
l'innovazione

il nostro
patrimonio:
l'innovazione

Ricerca e aggiornamento: Volano di crescita

Per Antiba, sempre orientata all'innovazione, la Ricerca è diventata uno strumento fondamentale. Storia e Tradizione rappresentano un patrimonio da convertire: tutti gli sforzi, le competenze e la creatività dell'azienda, sono orientati verso la messa a punto di materiali sostenibili, conce metal-free, pellami biodegradabili.

DURABILITÀ E NATURALEZZA
Riduzione significativa della quantità di finish utilizzato, meno prodotti, ma più resistenze fisiche grazie alla possibilità di poter lavorare con questo processo ad elevate temperature senza danneggiare il pellame, ma al contrario esaltandone la naturalezza e la qualità anche perché diversi passaggi che portano stress al pellame verrebbero eliminati.

UNIFORMITÀ
L’applicazione indiretta dei prodotti, solitamente incostante tra spalla, fianco e groppone con ALT diventa più uniforme, esaltandone l’omogeneità che garantisce una migliore resa di taglio per il suo utilizzo.

RISPETTO PER L'AMBIENTE
L'impatto ambientale viene ridotto fino al 65% grazie ad un minor consumo di energia ed alla riduzione di emissioni, Carbon Footprint (CF) compreso. Non vengono impiegati solventi, ma esclusivamente prodotti ecologici.

Ricerca e aggiornamento: Volano di crescita

Per Antiba, sempre orientata all'innovazione, la Ricerca è diventata uno strumento fondamentale. Storia e Tradizione rappresentano un patrimonio da convertire: tutti gli sforzi, le competenze e la creatività dell'azienda, sono orientati verso la messa a punto di materiali sostenibili, conce metal-free, pellami biodegradabili.
 

Company Timeline

1987
Graziano e Paolo Balducci fondano ANTIBA e proseguono la tradizione conciaria della famiglia
1998
Apertura della Conceria Prime a Ranipet (Madras) obiettivo: acquistare grezzo, conciare la capra in vegetale e avere così il controllo della filiera
2003
Antiba fonda in conpartecipazione al 50% il Laboratorio CERTEST che fin da subito conquista la leadership per analisi fisiche e chimiche nel settore conciario
2006
Prima joint venture con la Conceria Sciarada da cui nasce SCINTAN (Ranipet – Madras) per la gestione di Quality Crust in India e la commercializzazione nei paesi Asiatici
2009
Il Gruppo acquista la conceria MURUAGA in partecipazione con Hispano, conceria argentina specializzata in vitelli
2010
Apre VERTIGO, per ampliare la potenzialità di acquisto della materia prima in funzione della sua tracciabilità
2012
Antiba apre CRISTINA India joint venture con la Conceria Cristina di Arzignano per la produzione di vitello di origine indiana
2015
Inizia il più recente processo di rinnovamento di Reparti e Tecnologie volto a internalizzare al massimo i processi produttivi per acquisire un migliore controllo qualitativo e dei servizi. Il passo strategico è stato la nascita di ALT (Advanced Leather Technology of Finishing), una ricerca volta ad ottenere la nobiltà del pellame insieme a durabilità e sostenibilità ecologica con un impatto eccellente sulla performance del prodotto finito.
2018
L’eccellenza qualitativa che li accomuna spinge Antiba a stringere accordi con Russo di Casandrino e nasce ART, che coniuga esperienza e capacità di approvvigionamento di Russo di Casandrino con le nuove tecnologie di Antiba per dare impulso al mercato con un’offerta competitiva ad elevatissime performance qualitative.
 

“Se continui a fare quello che hai sempre fatto,
continuerai ad ottenere
ciò che hai sempre avuto”

Warren G. Bennis

Come può una pelle mantenere la sua massima espressione naturale quando le performance sono così determinanti?
ALT (Advanced Leather Technology of Finish) è la risposta: un processo di rifinizione innovativo che, incrementando caratteristiche fisico-meccaniche, unisce la nobiltà del pellame alla durabilità e alla sostenibilità ecologica facendo così la differenza nelle performance. Antiba, la cui mission è da sempre il connubio tra tradizione, qualità e innovazione, ha investito costantemente nella ricerca ed i risultati dei test eseguiti nel corso degli ultimi due anni ci hanno sorpreso ed entusiasmato al tal punto da continuare a destinare ingenti risorse ad un progetto che posiziona il concetto di rifinizione ad uno step ADVANCED aumentando la qualità e le performance del prodotto finito.

Image

DURABILITÀ E NATURALEZZA
Riduzione significativa della quantità di finish utilizzato, meno prodotti, ma più resistenze fisiche grazie alla possibilità di poter lavorare con questo processo ad elevate temperature senza danneggiare il pellame, ma al contrario esaltandone la naturalezza e la qualità anche perché diversi passaggi che portano stress al pellame verrebbero eliminati.

UNIFORMITÀ
L’applicazione indiretta dei prodotti, solitamente incostante tra spalla, fianco e groppone con ALT diventa più uniforme, esaltandone l’omogeneità che garantisce una migliore resa di taglio per il suo utilizzo.

RISPETTO PER L'AMBIENTE
L'impatto ambientale viene ridotto fino al 65% grazie ad un minor consumo di energia ed alla riduzione di emissioni, Carbon Footprint (CF) compreso. Non vengono impiegati solventi, ma esclusivamente prodotti ecologici.

 
 

“Se continui a fare quello che hai sempre fatto,
continuerai ad ottenere
ciò che hai sempre avuto”

Warren G. Bennis

Company Timeline

1987
Graziano e Paolo Balducci fondano ANTIBA e proseguono la tradizione conciaria della famiglia
1998
Apertura della Conceria Prime a Ranipet (Madras) obiettivo: acquistare grezzo, conciare la capra in vegetale e avere così il controllo della filiera
2003
Antiba fonda in conpartecipazione al 50% il Laboratorio CERTEST che fin da subito conquista la leadership per analisi fisiche e chimiche nel settore conciario
2006
Prima joint venture con la Conceria Sciarada da cui nasce SCINTAN (Ranipet – Madras) per la gestione di Quality Crust in India e la commercializzazione nei paesi Asiatici
2009
Il Gruppo acquista la conceria MURUAGA in partecipazione con Hispano, conceria argentina specializzata in vitelli
Image
2010
Apre VERTIGO, per ampliare la potenzialità di acquisto della materia prima in funzione della sua tracciabilità
2012
Antiba apre CRISTINA India joint venture con la Conceria Cristina di Arzignano per la produzione di vitello di origine indiana
2015
Inizia il più recente processo di rinnovamento di Reparti e Tecnologie volto a internalizzare al massimo i processi produttivi per acquisire un migliore controllo qualitativo e dei servizi. Il passo strategico è stato la nascita di ALT (Advanced Leather Technology of Finishing), una ricerca volta ad ottenere la nobiltà del pellame insieme a durabilità e sostenibilità ecologica con un impatto eccellente sulla performance del prodotto finito.
2018
L’eccellenza qualitativa che li accomuna spinge Antiba a stringere accordi con Russo di Casandrino e nasce ART, che coniuga esperienza e capacità di approvvigionamento di Russo di Casandrino con le nuove tecnologie di Antiba per dare impulso al mercato con un’offerta competitiva ad elevatissime performance qualitative.
 
Image

Come può una pelle mantenere la sua massima espressione naturale quando le performance sono così determinanti?
ALT (Advanced Leather Technology of Finish) è la risposta: un processo di rifinizione innovativo che, incrementando caratteristiche fisico-meccaniche, unisce la nobiltà del pellame alla durabilità e alla sostenibilità ecologica facendo così la differenza nelle performance. Antiba, la cui mission è da sempre il connubio tra tradizione, qualità e innovazione, ha investito costantemente nella ricerca ed i risultati dei test eseguiti nel corso degli ultimi due anni ci hanno sorpreso ed entusiasmato al tal punto da continuare a destinare ingenti risorse ad un progetto che posiziona il concetto di rifinizione ad uno step ADVANCED aumentando la qualità e le performance del prodotto finito.

Image
Image